SCELTI PER VOI
al 30 Gennaio 2007

link a temi di attualitalink a manualistica
link a narrativa
link a saggistica

NARRATIVA

Moccia, Federico                                               C 1826/51

Ho voglia di te

Milano, Feltrinelli, 2006

Lo avevamo lasciato con una domanda: riuscirò mai a tornare lì, dove solo gli innamorati vivono, tre metri sopra il cielo? E le risposte stanno per arrivare. È questo il seguito di "Tre metri sopra il cielo". Perché nessuna storia finisce mai davvero. E a volte si trasforma in ciò che non avresti mai potuto immaginare. Step è partito e sta per tornare. Sta per scoprire che niente è mai uguale a come lo avevi lasciato. O meglio, a come ricordavi che fosse. Così tutto cambia e rivela la sua vera faccia. Step imparerà che non sempre, in amore, sappiamo ciò che vogliamo davvero. Anche quando ci sembra d'essere sicuri.

Hosseini, Khaled                                                C 4081

Il cacciatore di aquiloni

Casale Monferrato, Piemme, 2006

Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C'è una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più.

Paulo Coelho                                                                       C 4022

Ammaniti, Niccolò C 3050/28

Come dio comanda

Milano, A. Mondadori, 2006

Rino e Cristiano Zena sono padre e figlio, e sono una famiglia, perché la madre se n'è andata e loro vivono soli. Cristiano potrebbe essere un adolescente come tanti, ma è Rino a non essere un padre come gli altri: disoccupato, emarginato, violento, alcolista, tenuto sotto controllo dall'assistenza sociale che minaccia di revocargli la custodia del figlio. Rino tuttavia ama Cristiano e si dedica a lui: con tenerezza, con affetto vero lo educa alla violenza e al culto della forza. Con i suoi amici Danilo e Quattro Formaggi non costituisce soltanto un trio di balordi, ma un vero e proprio clan, appassionato e affettuoso, che si prende cura del ragazzo. Alle loro vicende si intrecciano quelle della ragazzina di cui Cristiano è segretamente innamorato, Fabiana, e della sua amica Marina.

 

Petacco, Arrigo                                                C 2508/38

La croce e la mezzaluna

Milano, A. Mondadori, 2005

Intorno alla metà del sedicesimo secolo l'Europa, dilaniata al suo interno da guerre politiche e religiose, pareva ormai destinata a soccombere alla crescente egemonia dell'impero ottomano. Ma nel 1566 Antonio Michele Ghislieri, un semplice monaco domenicano, fu elevato al soglio pontificio con il nome di Pio V. Inquisitore inflessibile e paladino della Controriforma, il nuovo papa fu artefice di un vero capolavoro: la Lega santa, una sorta di "patto mediterraneo" che riunì sotto il segno della Croce tutte le potenze cristiane. Dimentiche per la prima e unica volta dei rispettivi egoismi, esse costituirono una grande flotta multinazionale che il 7 ottobre 1571 nelle acque di Lepanto ebbe la meglio sulle forze navali turche.

 

Crane, Michael                                                C 4076

La setta di Lazzaro

Casale Monferrato, Piemme, 2006

È l'autunno dell'Anno Domini 1600 quando il giovane domenicano Tommaso Grozio si rifugia a Varanasi. E stato costretto ad abbandonare in gran fretta l'Italia della Controriforma, segnato dal marchio dell'eresia, per sfuggire agli scherani della Santa Inquisizione. Porta ancora negli occhi l'immagine del suo maestro che arde sul rogo, e impressa nella mente l'enigmatica indicazione che Giordano Bruno gli ha consegnato prima di morire. Una traccia, un'esortazione, un messaggio, che per Tommaso tuttavia rimane oscuro. Nella città sacra indiana, l'eretico viene raggiunto da un emissario dell'imperatore della Cina, da anni alla ricerca di alcuni manoscritti di Marco Polo che il veneziano non aveva voluto divulgare: sono le pagine proibite del Milione. Quei testi custodiscono un segreto, la ragione di mille trionfi: il potere di guarire i soldati da ogni ferita, e nei pochi frammenti rinvenuti, riportano uno strano accenno che per Grozio è una folgorazione: "se la setta di Lazzaro vorrà illuminare". Rapito da quella promessa di conoscenza, Tommaso accetta di mettersi sulle tracce degli scritti perduti. Ripercorrerà i passi segreti di Marco Polo dal Tibet alla Mongolia, dal deserto dei Gobi alla Persia. In ogni luogo sarà chiamato a fronteggiare insidie e pericoli. In ogni luogo sarà impegnato a collegare reperti e indizi, per avanzare fino al cuore della propria ricerca: il potere della Taumaturgia, che conduce dalla comunità di Qumran a Gesù di Nazareth, e da lì alla setta che venera il nome di Lazzaro.

Augias, Corrado                                               D 2991/1635

Il fazzoletto azzurro

Milano, Oscar Mondatori, 2006

Roma, aprile 1515. Nelle giornate turbinose che precedono l'ingresso dell'Italia nella Prima guerra mondiale l'ex commissario di polizia Giovanni Sperelli viene coinvolto nelle indagini su un fatto di cronaca che, in un clima meno carico di tensione e sospetto, sarebbe passato quasi inosservato: la scomparsa di un anonimo studente russo domiciliato in una pensioncina di terz'ordine. Sperelli, fratellastro del dannunziano Andrea e già protagonista di Quel treno da Vienna , si trova così a indagare su un complesso caso di spionaggio internazionale connesso al devastante conflitto in cui, di lì a poco, tutto il Paese verrà precipitato. Pubblicato per la prima volta negli anni Ottanta, Il fazzoletto azzurro è un giallo coinvolgente e raffinato, in cui una trama ricca di suspense e perfettamente congegnata si unisce a una rigorosa quanto evocativa ricostruzione della vita della borghesia romana del primo Novecento.

Iles, Greg                                               C 4075

La regola del buio

Casale Monferrato, Piemme, 2006

John Waters è uno stimato professionista e padre di famiglia. La sua relazione con Lily, da cui è nata Annelise, non è certo più la stessa di quindici anni prima - specie fra le lenzuola - e con il socio Cole non mancano piccoli attriti. Ma John, che ha ormai passato i quaranta, è un uomo soddisfatto. L'incontro con l'affascinante Eve Sumner mette improvvisamente in questione l'apparente equilibrio dei suoi affetti. La donna gli sussurra parole che Waters credeva di aver dimenticato, riportando in vita un passato ormai lontano. Vent'anni prima, John aveva avuto un'intensa relazione con Mallory Candler: passionale, sensuale, ma psichicamente disturbata. John l'aveva infine lasciata, ben prima della sua tragica e violenta fine per mano di un maniaco. Ma com'è possibile che Eve conosca dettagli che solo Mallory e lui condividevano? E come può essere che Eve dica di essere Mallory? Prima che Waters riesca a dare risposta alle sue domande, si ritrova accusato di un brutale omicidio, che non ricorda di avere commesso.

De Cataldo, Giancarlo                                                D 3359/1024

Romanzo criminale

Torino, Einaudi, 2002

Un'Italia segreta, inquietante in un romanzo che ha il ritmo delle saghe noir americane. Un libro dove i protagonisti sono una banda di giovani delinquenti che decide di conquistare Roma, e diventa un esercito quasi invincibile. Politica, servizi segreti, giudici onesti, poliziotti e il più grande bordello della Capitale in un romanzo basato su una minuziosa documentazione.

Carlotto, Massimo                                               C 4084/1

Arrivederci amore, ciao

Roma, e/o, 2006

In questo romanzo che racconta il cuore nero del Nordest e, più in generale, dell'Italia patinata ed "emergente", Carlotto "mette a frutto" le pessime conoscenze che ha fatto in carcere, nel mondo criminale e anche tra i personaggi delle istituzioni e ci dà uno sconvolgente ritratto dell'Italia nera dei nostri anni. Il giovane e bel protagonista del romanzo ha un solo scopo: lasciarsi alle spalle una storia politica in cui non ha mai creduto veramente e che gli ha procurato solo guai ed entrare nel mondo dei vincenti. Per farlo, si darà una sola regola: prevaricare a ogni costo, con ogni mezzo.

Raymond, Derek                                               C 4083/3

Aprile è il più crudele dei mesi

Padova, Meridianozero, 2006

Un cadavere viene scoperto in un magazzino abbandonato, tagliato accuratamente a pezzi, bollito al di là di ogni possibilità di identificazione, e sigillato in cinque sacchetti di plastica. Il caso viene assegnato al sergente della Factory, a Scotland Yard, un solitario che si trova spesso a indagare su delitti esecrandi e ripugnanti. Il sergente trova rapidamente la pista giusta, ma scopre che l'omicidio è solo l'inizio di una catena di eventi in cui il governo non vuole che nessuno vada a mettere il naso.

Volante, Michela                                               C 3523/3

Domani andrò sposa

Milano, Frassinelli, 2004

Roma 1690. Petronilla Paolini Massimi, lascia Castel Sant'Angelo, il marito e i figli accompagnata da Fatima, la cameriera che ha fatto convertire alla religione cattolica. Torna nel convento dov'è cresciuta. Straziata dal dolore del distacco, abbandona i figli, tre maschi. Sono giovanissimi ma nei loro occhi Petronilla ha già cominciato a intravedere una minacciosa somiglianza con il marito, Francesco Massimi, cui andò sposa all'età di dieci anni. Depredata di un ricchissimo patrimonio, della libertà fisica, di ogni umana felicità, la sua esistenza è stata una strenua lotta per un'unica ragione di vita: la scrittura. Ma ha pagato un prezzo altissimo. Romanzo ispirato alla figura storica di Petronilla Paolini Massimi (1663-1726).

Christopher, Paul                                               C 3504/53

Dossier Michelangelo

Roma, Newton Compton, 2006

La bella e brillante studentessa Finn Ryan, durante una ricerca alla New York University, fa una strabiliante scoperta: un disegno di Michelangelo che ritrae un cadavere sezionato, proveniente da uno dei quaderni dell'artista. C'è un mistero dietro quel disegno, e un segreto che deve rimanere nascosto, non importa a quale prezzo: la notte stessa della scoperta qualcuno uccide il fidanzato di Finn, e lei è costretta a scappare. Indagando insieme a un amico del padre, affascinante esperto d'arte, Finn scoprirà una pericolosa connessione tra il traffico di opere d'arte dei nazisti e il Vaticano, portando alla luce segreti conservati nell'oscurità per volontà del Papa dai tempi della seconda guerra mondiale.

Dibari, Tommy Di Credico, Fabio                          C 4004

La cambusa

Fasano, Schena, 2006

La Cambusa è una storia d'amore e di follia, di verità e di amicizia, di libertà e di coraggio. Come tutte le storie d'amore non se ne conosce la corretta posologia, la dose né la cura. Occorre provare. Farsi male. Omar e Giulia, il romanzo vero di due vite, due ragazzi legati stretti ad una splendida malattia rara: il loro rapporto. Due spiriti giovani e una passione che è racconto ed epopea, metafora e cronaca. Si riconosceranno attraverso le differenze sociali, l'approccio alla libertà, la politica, un padre troppo possessivo, le manifestazioni studentesche.